text neck

TEXT NECK – LA “SINDROME DA SMARTPHONE”

Cos’è?

La sindrome “Text Neck” è la conseguenza dell’uso eccessivo dello smartphone. Infatti nella maggior parte dei casi chi utilizza frequentemente lo smartphone assume POSIZIONI SCORRETTE che possono avere effetti devastanti sulla colonna vertebrale.                                                            L’utilizzo di smartphone o tablet comporta una flessione cervicale, superiore a quella necessaria con i computer desktop, con un incremento dell’attività muscolare a livello di collo, schiena e spalle .

La prolungata o ripetitiva postura con la testa flessa in avanti quando si utilizza lo smartphone è uno dei fattori di rischio per dolori al collo. Sopratutto la scrittura, che è una delle operazioni più frequenti allo smartphone, potrebbe essere il fattore che maggiormente contribuisce al dolore cervicale negli utilizzatori più incalliti.

L’eccessivo utilizzo dello smartphone causa la sindrome “text neck” caricando passivamente le vertebre cervicali di un peso che va dai 12 ai 27 chilogrammi, ed esattamente: un’inclinazione di 15 gradi comporta un carico pari a 12 kg, 30 gradi corrisponde invece a 18 kg; 45 gradi a 22kg e 60 gradi a 27 kg.

text neck

Se quindi trascorri, come molti, dalle 2 alle 4 ore a guardare smartphone e tablet piegando troppo il collo, trascorri con questa postura sbagliata dalle 730 alle 1460 ore l’anno: più che sufficienti per provocare delle vere e proprie lesioni alla colonna vertebrale, caratteristica del Text Neck.

Come evitare il “Text Neck” ?

Esistono alcuni RIMEDI in grado di attenuare le conseguenze pericolose di questa sindrome, tutti finalizzati a migliorare la propria postura.
1- Tieni lo smartphone davanti al volto o altezza occhi
2- Evita di passare molte ore ogni giorno sullo smartphone e ricordati di fare pause frequenti
3- Se guardi in basso verso il tuo smartphone fallo solo utilizzando gli occhi

text neck

 

La perdita della curvatura naturale della cervicale porta ad un aumento della tensione sul collo e sulle spalle e questo peso nel tempo si traduce in DOLORE, RIGIDITÀ e MAL DI SCHIENA.
Se la sindrome si aggrava, l’unico modo per “guarire” è rivolgersi alle cure di un bravo fisioterapista che attraverso un’attenta analisi e l’utilizzo di varie tecniche riuscirà a risolvere il problema.

Contattaci per prenotare una visita gratuita.

text neck